www.ittiofauna.org
contact: stefano.porcellotti@ittiofauna.org
Le Faune Webmuseum Osteichthyes Perciformes Moronidae

Il genere Morone Mitchill, 1814

 

Morone Mitchill, 1814. Report, in part, of Samuel L. Mitchill, M. D., ... on the fishes of New-York. New York. Genere femminile. Specie tipo - Morone rufa Mitchill 1814. Tipo per designazione successiva. Gill (1860:111) descrive il genere ma non indica una specie tipo; la specie tipo viene designata in Gill 1861:50 come Morone americana Gill, ma la specie non era inclusa tra quelle originariamente descritte nel genere. La prima designazione di specie tipo tecnicamente accettabile secondo gli standard ICZN a quanto pare è di Bleeker 1876:263, come "Morone americana Gill = Morone rufa Mitchill." Bleeker 1876:263 è anche il primo revisore nel caso di sinonimia tra Morone e Roccus, risolta con la scelta di Morone come nome del genere. Opinioni - Nomenclatura generica valida come Morone Mitchill 1814, vedere Jenkins & Burkhead 1994:677, Heemstra 2003:1294, Parin 2003:S2, Bogutskaya & Naseka 2004:201, Scharpf 2008:12, Minckley & Marsh 2009:295.

 

 

Sinonimi - Chrysoperca (sottogenere di Morone) Fowler 1907. Notes on Serranidae. Proceedings of the Academy of Natural Sciences of Philadelphia v. 59: 249-269. Genere femminiler. Specie tipo - Morone interrupta Gill 1860. Tipo per designazione originale. Opinioni - Sinonimo di Morone Mitchill 1814, secondo gli autori del "Catalog of Fishes" della California Academy of Sciences.

Lepibema (sottogenere di Perca) Rafinesque 1820:371. Ichthyologia Ohiensis. Western Revue and Miscellaneous Magazine v. 1 (n° 6): 361-377. Genere neutro. Specie tipo - Perca chrysops Rafinesque 1820. Tipo per monotipia. Compare anche in Rafinesque 1820:23 (Dic.). Opinioni - Sinonimo di Morone Mitchill 1814, secondo gli autori del "Catalog of Fishes" della California Academy of Sciences.

Roccus Mitchill 1814:24. Genere maschile. Specie tipo - Roccus striatus Mitchill 1814. Tipo per designazione successiva. Gill 1860:112 ha ridefinito il genere ma non ha fissato la specie tipo; Gill 1898:vii scrive: "Roccus deve essere rivalutato come nome generico (di Gill, 1860) ma limitato alle specie tipiche ed a un'altra strettamente correlata e sconosciuta a Mitchill" ma questo non fissa tecnicamente la specie tipo secondo i criteri ICZN. La designazione del tipo potrebbe esse fatta risalire a Jordan 1917:86. Opinioni - Sinonimo di Morone Mitchill 1814 se la specie tipo è considerata congenere, vedere Whitehead & Wheeler 1966:76. Sinonimo di Morone Mitchill 1814, vedere Parin 2003:S2, Bogutskaya & Naseka 2004:201.

 

  Genere Specie  
Morone

Persico spigola

Morone saxatilis

Branzino americano

Morone chrysops

 

Il genere Morone è molto simile al genere Dicentrarchus, e molti autori considerano il secondo sinonimo del primo. Attualmente il Centro Internazionale di Nomenclatura Zoologica (ICZN) elenca le specie dei due gruppi di specie sotto generi distinti, ma non si esclude una prossima revisione sistematica. Le specie di entrambi i gruppi sono eurialine, carnivore predatrici di altre specie di pesci. La loro area di distribuzione è limitata alle coste atlantiche dell'emisfero settentrionale, il genere Morone diffuso nel bacino occidentale ed il genere Dicentrarchus in quello orientale.

 

  Hybrid Morone saxatilis x Morone chrysops, click on the image to magnify and for the references  
Ibrido Morone saxatilis x Morone chrysops, click sull'immagine per ingrandire e per i riferimenti

 

Descriviamo questo genere per la notevole importanza in acquacoltura delle sue specie. L'allevamento è praticato a scopo alimentare da molte aziende europee, ed esemplari puri o di ibridi sono utilizzati dai laghi privati per la pesca a pagamento. La popolarità di questi pesci tra i pescatori sportivi ha portato a vari tentativi di introduzione, spesso illegali, nelle acque interne di alcuni paesi europei. Segnalazioni di catture di ibridi Morone saxatilis x Morone chrysops provengono da Italia settentrionale e Germania. Questi ibridi sono poco fecondi ma fertili, in nord America spesso rappresentano la forma dominante in diversi bacini, ma in Europa non risultano acclimatazioni nelle acque interne. Sembra che solo M. saxatilis sia stata introdotta ed acclimatata in alcuni bacini della Federazione Russa.

 


Le Faune Webmuseum Osteichthyes Perciformes Moronidae
www.ittiofauna.org Webmuseum
Google
 
contact: stefano.porcellotti@ittiofauna.org