www.ittiofauna.org contact: stefano.porcellotti@ittiofauna.org
Webmuseum Reptilia Squamata Sauria Lacertidae Algyroides

L'algiroide magnifico, Algyroides nigropunctatus (Duméril & Bibron, 1839)


 

Descrizione - Adulti fino a 7 cm dall'apice del muso alla cloaca; coda di solito il doppio della lunghezza. Lucertola piccola, scura, di grandezza e costituzione simili a quelle delle lucertole muraiole ma facilmente distinguibile da queste e da altre lucertole per l'aspetto ruvido delle squame dorsali e il colore cupo delle parti superiori. Le squame del dorso sono grandi, ottuse e fortemente carenate. Le squame dei fianchi sono molto più piccole. Tipicamente di colore grigio-marrone scuro o rossastro-marrone nella parte superiore, spesso con punteggiature nere sparse.

 

Maschio, Val Rosandra, Venezia Giulia. Maschio, Cherso (Cres).
Maschio, Capodistria (Koper). Femmina, Veglia (Krk).

 

Dimorfismo sessuale - I maschi adulti hanno del blu intenso sulla gola e sull'occhio, il ventre è da arancione a rosso e spesso il colore si estende anche ai fianchi. 

  Click on the image to magnify and for the informations.  
 Click sull'immagine per ingrandire e per le informazioni.

Habitat e abitudini - Si può trovare in una grande varietà di ambienti ma di solito sta nelle boscaglie rade, sulle siepi, sui muri, nei cespugli tra i campi, negli uliveti ecc. Buon arrampicatore. Più visibile quando è su pareti chiare, massi ecc. ; lo si trova comunemente anche su tronchi d'albero e cespugli. Tende a preferire zone ombrose o parzialmente ombrose ed è piuttosto riservato. A Corfù dove mancano le lucertole dei muri, entra anche nei paesi e nelle città.

Alimentazione -

Riproduzione -

Predatori, parassiti e malattie -

  Click on the image to magnify and for the informations.  
Click sull'immagine per ingrandire e per le informazioni.

Status della specie -

Protezione -

Galleria Fotografica

La più bella raccolta d'immagini sull'erpetofauna europea

Webmuseum Reptilia Squamata Sauria Lacertidae Algyroides
www.ittiofauna.org
Google
 
contact: stefano.porcellotti@ittiofauna.org